Da Milazzo a Vienna. Il lavoro del medico siciliano Alfredo Campennì