mozione di censura

M5S: “Turpiloqui sui social e reiterate offese. Via Sgarbi dalla Giunta"